Come si diventa Life Coach Spirituale

Come si diventa Life Coach

Ci interessa fino a un certo punto, qui. Vediamo direttamente come si diventa Life Coach Spirituale.

come si diventa life coach spirituale

Anzitutto, è più una questione di essere che di fare.

Vedo molti confondersi e perdersi, in questo senso: trovare la scuola accreditata, accumulare certificazioni, imparare le tecniche messe a punto dai migliori. Va tutto benissimo, ma non sono queste le priorità.
I passi principali, i primi da fare e gli unici da continuare a portare avanti sempre, con presenza, costanza e piedi per terra

  1. non hanno niente a che fare con strutture, punteggi e burocrazie;
  2. sono squisitamente interiori;
  3. sono i soli che producono risultati concreti e a lungo termine, per noi, per il cliente e per la società intera.

Per fare la Life Coach Spirituale devi imparare a esercitare una professione; ma per imparare a esercitare questa professione, nella tua intimità più profonda devi essere

  • venale, attaccata alla materia e possibilmente anche un po’ morbosa;
  • problematica, perennemente in crisi e sotto sotto eccitata da questo;
  • di quella sensibilità particolare o anche speciale che fa sì che si rasenti la follia 😀

In questo modo siamo certe di avere tutto ciò che ci serve e a vita: l’impellente bisogno, un’intensa pressione interna e l’energia per creare l’universo ogni santo giorno.

Mindset

Come vedi è… un tantino sui generis! 😀

Ma è tutto là: nel mindset, nella mentalità, nell’invisibile che governa il visibile.
Ed ecco cosa c’è nel regno di un’eccellente Life Coach Spirituale:

 

  • un’immersione fusionale nel corpo e nella materia, nella piena percezione e coscienza del fatto che abitiamo altrove;
  • il godimento del mistero della vita;
  • la tensione verso l’esaltazione estatica che è gloria e paradiso in terra!
  • Il sentire tutto, anche quello che molti non sentono;
  • la capacità di muovercisi, o quanto meno il divertimento nel provare costantemente a fare surf nell’isola che – in apparenza – non c’è;
  • l’obiettivo di raggiungere risultati concreti, in questa pazza opera tanto reale.
  • La perenne convivenza con la morte, accompagnata a un’incrollabile e indiscutibile fede, resa piccante da quell’irriverente sorriso sotto ai baffi che viene da una monolitica sicurezza: come individui non esistiamo.
  • Il totale contatto con la trascendenza, col miracolo della vita e con l’unico grandioso viaggio pertinente a questo famoso piano di realtà: quello nell’amore 🙂

come si diventa life coach spirituale

Stile di vita

É l’unico altro sostegno che serve come base, dopo quello del mindset.
Quando questi due pilastri sono stabili e ben consolidati, allora ha senso iniziare a occuparsi della formazione.

Continuo a evocare con parole che scoppiettano come pop-corn, così le senti invece di pensarle 😉

Salute e benessere

Gli insegnamenti della nonna:

La salute prima di tutto.

Abitudini sempre più amorevoli. Un lavoro che non è un lavoro. E quell’estasiante musica che senti con l’aureola quando ti sembra di essere sempre in vacanza.

Cibo che ti nutre e ti rafforza. Persone con cui condividere un perenne flusso di piacere, amore e godimento. Cura del corpo, degli spazi e della bellezza.

Natura, profumi e ispirazione. Connessione, parole di gratitudine, rituali condivisi in gruppo.

Una vita dedita a onorare, celebrare, festeggiare e unirsi, in tutti i modi possibili e immaginabili.

Soldi e ricchezza

Un unico, leggiadro e sereno punto di focalizzazione:

Cosa posso dare? Come posso contribuire? In che modo posso partecipare al ripristino o al mantenimento di questa straordinaria bellezza?

Dare per il piacere di dare; per la gioia di vedere gioia, e di sentire le rughette della felicità che si fanno profonde affianco ai tuoi occhi.

Sorridere per respirare più ossigeno, e perché il cuore ti si spalanca troppo per non sorridere 🙂

Dare piacere agli altri per sentir circolare quel nettare che circola solo quando godi insieme invece che da sola.

Sesso e relazioni

Proprio in questi ultimi giorni ho messo a fuoco un’acquisizione fondamentale ed estremamente rivelatoria:

Tutti adorano vederci godere!

Quando mai è stato vero il contrario?

Nel sesso è evidente: è il piacere che innesca altro piacere, è l’espressione del godimento che tiene alta la bandiera… della creatività! 😀 … ed è l’estasi fisica che ci ispira e ci avvicina a Dio.
Ovvio, no? Dovremmo ricordarcelo più spesso.
Come? Facendone esperienza! 😉

Condividi la tua passione.
Metti generosamente a disposizione la tua gioia.
Lascia che ecciti, illumini ed entusiasmi tutti coloro che desiderano sintonizzarsi con essa.

Questo mondo diventerà parecchio migliore molto prima di quel che ti aspetti 😉

come si diventa life coach spirituale

E se vuoi diventare una vera artista in questo, sappi che fino al 30 Giugno sono aperte le selezioni per prendere parte alla mia Scuola di Life Coaching Spirituale TrasFormazione. Al momento sono rimasti 4 posti disponibili.

Ilaria Cusano

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *