Dicono di me: vedici più chiaro attraverso i feedback dei miei clienti

Dicono di me: un confronto che mi è risultato difficilissimo per anni, ma che invece, quando ho avuto il coraggio di iniziare a fare con regolarità, ha cominciato a regalarmi mille sorrisi e anche qualche lacrimuccia – di gioia, però 😀
Ti sarà utile per sentire, dalla bocca e dal cuore di chi l’ha vissuto, come un percorso con me può aiutare a cambiare vita.

Ilaria

Dicono di me

Il mio obiettivo principale era uscire dal torpore, dalla negatività in cui ero precipitata, senza vedere dicono di me valeriauno sbocco, senza vedere soluzioni. Volevo ritrovare lo spirito e la grinta che ho sempre avuto, prima di questa parentesi (10 anni), e soprattutto smettere di avere paura di tutto, anche della mia ombra. Oggi cammino a testa alta, sono presente e ho voglia di fare, sono positiva e sorrido!
Tra le varie esperienze e tematiche affrontate, quella che ha creato più valore nella mia vita è stata la fase dell’alleanza con le altre persone, dove ho capito di essere sola per mia volontà. Senza un network non si va da nessuna parte. Io vedevo tutti come nemici, o persone che in qualche caso avrebbero remato contro di me. Oggi non ho ancora superato questo scoglio, ma sono decisamente migliorata, parlo con le persone e ho riallacciato molti rapporti. (Valeria Angelini)

 

Il mio obiettivo principale era ritrovare il piacere di godere delle cose e dei rapporti con le persone. Arrivo dicono di me paolada una depressione. Durante il percorso è cambiato in “vivere meglio” anzi no, proprio in “vivere” e non far solo finta.
Progettare qualcosa mi ha fatto tornare con la voglia di fare, con la speranza prima o poi di iniziare quanto progettato, la speranza di un futuro migliore. (Paola Renati)

 

 

Ho sempre pensato troppo, ma da quando faccio meditazione, e grazie a uno dei corsi di Ilaria seguiti durante l’estate appena trascorsa, ho capito che la dimensione irrazionale ha davvero un potere dicono di me lauraincredibile, sebbene a prima occhiata non sembri. Lasciandomi andare e avendo fede, senza pormi troppi perché, ho fatto passi da gigante, sia a livello personale che professionale. Attraverso il corso di Ilaria, per esempio, ho individuato la mia direzione lavorativa autentica, dopo anni di “sbandamento” e riflessioni inutili. (Laura De Rosa)

 

dicono di me luciaUn metodo che può sicuramente aiutarci ad arricchire il modo di relazionarci con noi stessi ma soprattutto con la collettività. Frutto di tante esperienze vissute in prima persona da una persona che è molto attenta, curiosa ed aperta a perfezionare ed ampliare tecniche che attingono a varie culture.
Un tema importante e finora a mio avviso poco approfondito come quello dell’intelligenza Spirituale/Sociale, una bella opportunità per coloro che vogliono intraprendere un viaggio di conoscenza e auto realizzazione non solo come singoli individui ma in quanto facenti parte di una società. (Lucia Cottura)

 

Ilaria non forza mai le tappe, per intenderci non è “un’insegnante” nel senso stretto della parola, ladicono di me francescoscia che sia io ad arrivarci da solo (sebbene molto spesso sappia bene qual è la direzione da seguire). È abile nel trasformarsi da “insegnante” ad “Alunna”. La sua capacità di ascolto è impressionante. È risaputo che il rapporto “discepolo/maestro” è per natura biunivoco, entrambi sono insegnanti e alunni, ma nel caso di Ilaria è qualcosa di più: Lei è sinceramente propensa al confronto interiore, mette tutta se stessa come farebbe con un’amica o un familiare. Perciò per me non è stato difficile relazionarmi con Lei, al punto di essere diventati buoni amici. Parafrasando un detto andino, se incontri Ilaria allora ci sono due maestri, due discepoli e due amici. Chi mi conosceva prima
dell’inizio del mio percorso con Ilaria ha visto con i suoi occhi i benefici. Alcuni hanno pensato a un intervento chirurgico, altri a una dieta senza precedenti. A chi mi chiedeva rispondevo: “ho solo fatto amicizia con Ilaria.” (Francesco Vitale)

 

Ho iniziato a seguire le lezioni di Ilaria a Gennaio, e devo dire che nell’arco di questi 4 mesi lo Yoga è diventato un momento irrinunciabile della mia settimana. Ho imparato ad ascoltare di dicono di me serenapiù – e meglio – il mio corpo, ho notato miglioramenti nel lavoro e nella capacità di comunicazione. Lo Yoga è un percorso straordinario di puro benessere.
Imparare a respirare è stata una scoperta magnifica! Mi sono avvicinata allo Yoga da qualche mese, e mi ritrovo spesso a praticare dei “pranayama”, anche da sola. Secondo me, aiuta non solo a rilassarsi, ma anche a vedere il “bicchiere mezzo pieno”, ad accettare i propri limiti e valorizzare i propri pregi. (Serena Ciriello)

 

dicono di me caterinaIl seminario a cui ho partecipato domenica scorsa è stato per me fonte di grande piaceree insegnamento (Caterina Cottura)

 

Fai ciò che ho fatto io oggi: quando sei con i tuoi figli, accompagnali attraverso la natura, dirigi il loro pensiero verso la vita, quella vera, spiega loro che un fiore continuerà a fiorire e una pianta a dare i suoi frutti, e ogni stagione avrà un colore. I poveri bimbi di oggi, con famiglie separate e disagiate, i dicono di me antonellavalori persi. Aiutali a guardarsi intorno, racconta la tua storia fantastica e fatti raccontare la loro. Non eludere le domande che ti faranno; con le tue risposte diventeranno adulti consapevoli e comunicativi. Se riesci a comunicare non sarai solo, mai. (Antonella Giorgilli)

 

dicono di me deborahHo partecipato a questo seminario ed il giorno dopo mi sono svegliata con un’allegria irresistibile che non sapevo spiegarmi – o forse sì. (Deborah Foschi)

 

… mi è piaciuto il gioco finale in cui interpretavamo i 3 personaggi, ho sentito la forza di questo dicono di me sarastrumento e l’effetto di qualcosa che si è smosso in me, in questa giornata […] ho apprezzato il bilanciamento tra lavoro intellettuale e movimento. (Sara Napolitano)

 

 

 Ciò che ha creato più valore nella mia vita è la determinazione e la tenacia. Molto probabilmente sarò dicono di me antoninopiù riflessivo, ma intendo sempre essere determinato e tenace, per qualsiasi nuovo obiettivo che intendo raggiungere – sembra una cosa scontata ma per me non lo è! (Antonino Salvaggio)

 

 

HOME – PROSSIMI APPUNTAMENTI