Arte magica e oggetti di potere

Riunisci anima e corpo, spirito e materia, sogno e creazione

arte-magica
“Cinderella – Bibbidi Bobbidi Boo”, by Chris Darril

Oggi ti racconto com’è nato il gruppo delle Artigiane dell’Amore, da cui negli ultimi mesi è emerso il network Arte Magica, una rete di artiste artigiane che produce e offre arte magica – oggetti di potere per aiutarti a realizzare sogni materiali e spirituali insieme 🙂

Nel 2010 insieme a mio marito Sandro, diedi vita a un progetto e a una community che si chiama Artigiani dell’Amore; nel nome avevamo riassunto tutto ciò in cui tuttora crediamo e ci impegniamo, profondamente e con costanza:
anche l’amore, apparentemente così etereo e inafferrabile, richiede una costruzione , vari gesti uno dopo l’altro e per un’intera vita, che gli diano quella sostanza, quella concretezza e quello spessore che ci fanno sentire nutrite (o denutrite) fisicamente ed emotivamente, oltre che nell’intelletto e nello spirito;
spirito e materia possono e devono viaggiare insieme : non si escludono né ostacolano l’uno con l’altra, anzi possono esaltarsi, facilitarsi e supportarsi a vicenda, se alla base c’è un certo grado di sviluppo dell’identità e della coscienza umane.

Il duro scontro con la realtà sociale italiana

A un certo punto arrivò, come un fulmine a ciel sereno per noi sognatori mistici appassionati ed eterni bambini, il duro scontro con la realtà italiana: nonostante la nostra convinzione, competenza e ottima volontà, fummo costretti a rassegnarci al fatto che, in Italia, la maggior parte delle persone vive ogni giorno un enorme conflitto con una delle due sfere, purtroppo.
– Chi è in conflitto con la sfera materiale rifiuta, per esempio, il fatto che il denaro può essere un’ottima risorsa anche dal punto di vista umano e spirituale, o che con il sesso di una notte si può trasmettere un amore altrettanto nobile e profondo di quello che circola tra due sposini.
– Chi vive un dramma con la parte spirituale, invece, non riesce ad accettare che tutto ciò che è materiale simboleggia bisogni e messaggi più profondi, e che nella sua realizzazione è supportato proprio da questi.

Pregiudizi dei lavoratori dipendenti, degli artigiani e dei fricchettoni verso i ricchi e gli imprenditori.
Preconcetti da parte di questi ultimi su chi offre il proprio tempo in dono o per volontariato, senza chiedere niente in cambio.
Stereotipi su tutti quelli che cercano di innovare, proponendo nuovi punti di vista, modalità e possibilità.
E la solita vecchia e fumosa Italia che tutti conosciamo e abitiamo ogni giorno: tradizionalista, chiusa, arretrata, divisa, e anche alquanto inconcludente.

… ma io sono tenace, ho piena fiducia nelle mie intuizioni e sono tutt’altro che la sola!

arte magica
“Pralaya”, by Mikebgallagher01 (Own work) [CC BY 3.0 (http://creativecommons.org/licenses/by/3.0)], via Wikimedia Commons

Tutto ciò per me ha rappresentato una semplice presa di coscienza: una specie di indagine di mercato, una conferma del fatto che Sandro ed io ci avevamo visto giusto sui bisogni profondi della nostra comunità. Decisi di cogliere l’opportunità per diventare ancora più forte e decisa, nell’espressione della mia visione e missione 🙂

Avevo bisogno di creare una rete, anche piccola sarebbe andata benissimo, l’importante era che fosse forte, compatta e coesa; una rete di artigiane in grado di avere un rapporto spirituale con la materia che lavoravano. In qualche modo dovevano essere anche artiste, quindi! Non mi bastava che sapessero produrre oggetti funzionali; dovevano essere persone con un’anima viva e un sogno in testa, oltre che provviste di un corpo e di abili mani.
Le artigiane per vivere vendono, quindi lo sanno bene che è così che da tempo immemore tutti noi usiamo scambiarci il valore che portiamo nel cuore: sono abituate a commercializzare la propria arte, e questa per loro rappresenta non solo una pagnotta, ma quanto di più prezioso hanno e sono.
Erano loro, secondo me, le persone migliori per portare questo messaggio di pace, integrazione e unione tra mondo materiale e mondo spirituale.

Non è stato un compito né facile né rapido: dalla maturazione allo sviluppo sono passati circa due anni. Ma oggi ci siamo: ho riunito le tre migliori Artigiane dell’Amore che conoscevo per questo compito!
Loro erano già avvezze a un approccio trasformativo e spirituale, nelle loro creazioni – non gliel’ho dovuto insegnare io, né tanto meno ho dovuto convincerle del valore di ciò che avevo in mente: l’hanno riconosciuto e apprezzato immediatamente, come succede con i migliori collaboratori.
Io ho solo chiesto loro se avessero voglia di provare a strutturare un vero e proprio metodo: produrre opere artigianali in modo magico e rituale, come facevano inconsapevolmente le artigiane di un tempo, cioè usando come dispositivi i mantra, per esempio, o la pranoterapia, la danza estatica, la meditazione, la visualizzazione, la canalizzazione, e via dicendo – i mezzi per comunicare col divino (o comunque lo si voglia chiamare) sono tantissimi, e ogni vera artista, consciamente o meno, ne usa non uno ma diversi.
Questa è l’unica vera e grande magia che l’arte è capace di produrre, e si crea per effetto non solo degli escamotage tecnici (macchinari, scenografie, musiche, luci, tecnologia, etc.), ma anche dello stato di presenza e livello di coscienza dell’artista stessa.

Il frutto materiale del nostro sogno spirituale, per te

Oggetti di potere impregnati di vari tipi di energia (sarai tu a scegliere quella che più ti serve), per aiutarti e facilitarti nella realizzazione dei tuoi sogni materiali e spirituali insieme.
Un artigianato made in Italy, che è ancora il migliore al mondo in quanto a stile, qualità e creatività.
Pezzi unici, originali e sempre personalizzati, non solo in base ai tuoi gusti, ma anche alle tue esigenze più profonde.
L’opportunità di nutrire col tuo denaro e i tuoi acquisti un’economia legale, etica e virtuosa – così mentre ti godi la vita fai anche una buona azione!

Che aspetti a scoprire il meraviglioso network Arte Magica?
Scegli solo oggetti vivi per te e dì ciao ciao alle cianfrusaglie! Finalmente inizierai a ricevere vero nutrimento da ciò che possiedi, e non sentirai più il bisogno di avere mille oggetti inutili perché in fondo in fondo non ti danno niente 😉 La materia può alimentare lo spirito, e lo spirito può creare la materia: è proprio questo che noi facciamo!

arte magicaSerena Ciriello

Artigiana, copy-writer e autrice; è Fiorentina, dolce e delicata. Ama scrivere, leggere, inventare e passeggiare nella natura, soprattutto insieme alla sua cagnolina Trudy.

Laura Di Massimoarte-magica-laura-di-massimo

Mamma e artigiana da sempre; è Romana, determinata ed empatica. Adora godersi le piccole grandi gioie della vita, dell’affetto e dell’amore, viaggiare e fare regali.

arte magicaElisabetta Giraldi

Artista da tanti anni, ama dipingere e danzare; è un vulcano di energia, allegria e passione. E’ felice quando può aiutare, donare un sorriso e riportare luce dove c’è troppo buio.

arte magicaIlaria Cusano

Faccio la manager più per natura che per passione; amo scovare tesori nascosti e portarli alla luce, innovare e dare visibilità e opportunità a persone particolarmente geniali, brillanti e meritevoli che non sanno di esserlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *