Come affrontare l’astinenza sessuale in quarantena

Vita sessuale e quarantena…

… una bella sfida!!

Come affrontare l'astinenza sessuale in quarantena

Qualcuno, nel mio canale YouTube, mi ha detto

Già era difficile prima, invogliare talmente tanto una donna da farle venire la voglia di fare l’amore… figuriamoci come sarà dopo tutto questo distanziamento fisico…!!

Le mie clienti che stavano coltivando dei flirt o delle vere e proprie relazioni, ma comunque iniziate da poco, si sono ritrovate a distanza da queste persone e mi hanno chiesto

E adesso? Come facciamo a fare l’amore, io a casa mia e lui a casa sua?

E vai con lo sviluppo di tutte le arti possibili per il sesso virtuale! 😀

Ognuno la sta vivendo in un modo diverso. Ma per tutti la sessualità era e resterà sempre un bisogno primario. Anche per dei momenti di astinenza sessuale, quindi, si ha l’esigenza di trovare il modo di viversela bene. In maniera costruttiva, feconda e anche divertente, allegra! Altrimenti ci si deprime, l’energia vitale raggiunge i minimi storici e ciao anche al sistema immunitario! Non è proprio il caso, ti pare?

Partiamo dalle basi: la vita sessuale va coltivata, se vuoi continuare ad averne una. Sembra banale ma non lo è. Pochissime donne lo fanno. Vuol dire che o non è chiaro o non si sa come fare; giusto? Stiamo su questo, quindi. Per quanto ovvio, se tuttora viene fatto così poco e/o male, evidentemente c’è ancora molto da imparare proprio nelle basi.

La sessualità è fondamentale, per la salute spirituale

Per tenere lo spirito vivo e alto, l’energia sessuale è uno dei fattori più decisivi. Più ci sentiamo sexy, affascinanti, vitali e desiderose, più ci sentiamo anche forti, potenti e allegre. Con tutti i benefici che ne conseguono, a livello di benessere psico-fisico, creatività e fiducia nel mondo e nel futuro. E questo è chiaro già così, immediatamente, senza dover fare grandi sforzi per comprenderlo.
Ma c’è di più!
Lo stato di vitalità sessuale porta tutta una serie di benefici anche proprio per l’anima.

Qualche esempio. Fa sentire più connessi: alla terra, al corpo, agli altri esseri viventi e a Dio, persino.
Fa sentire parte di qualcosa di più grande, a un organismo vivo, intelligente, pulsante, che vibra, guida, sostiene e nutre.
Porta ispirazione! E dona l’esperienza estatica (anche solo per pochi minuti al giorno ma quanta differenza sanno fare!) di quello stato che non a caso viene chiamato “grazia di Dio“. Perché è esattamente ciò che ci sembra sia: una condizione di grazia trascendentale, ampia, profonda… divina.

Ora, posto che la via più intelligente e saggia sarebbe costruirsi una vita affettiva e sessuale in cui si possa sperimentare tutto questo il più stabilmente possibile; non è tanto più essenziale quanto le circostanze intorno si fanno brutte, toste, difficili da sostenere?
Ha un senso ben preciso il fatto che i tassi di natalità siano particolarmente alti durante le guerre. Le persone, spiritualmente, hanno bisogno e anche voglia di ricordare. Ciò che conta e vale, ciò che è importante nella vita e come si sta quando si ama e si è amati. Che è l’essenza e lo scopo di ogni vita.

Come coltivare la sessualità anche in una condizione di astinenza sessuale?

Ok, potrai dirmi. Mettiamo che su tutto ciò che hai scritto finora siamo perfettamente d’accordo. Come faccio a tenere viva questa energia sessuale se adesso, con questa quarantena, mi sto trovando in una situazione in cui mi è impossibile fare l’amore? E l’unica chance che ho è l’astinenza sessuale?

Benissimo. Ecco delle idee per cose concrete da fare in questa situazione.

Come affrontare l'astinenza sessuale in quarantena
Ph. by Nova
  • Leggi letteratura erotica. O qualsiasi altro libro che ti ecciti. Anche se è un giallo va bene. Arricchisci il tuo immaginario erotico, approfitta della quarantena per viaggiare di più con la mente, ma sempre a livello sessuale. Ti tornerà utile sia per la masturbazione sia per il dopo quarantena.
  • Cogli l’occasione dell’astinenza sessuale per affinare le tue arti seduttive: iscriviti a qualche chat ed esercitati a comunicare in maniera più sexy, coltiva le varie sfumature del tuo sex appeal, sperimenta nuovi linguaggi fatti di immagini e video.
  • Goditi proprio l’aspetto del contenimento! Allenati a percepire e portare all’ennesima potenza l’eccitazione e il desiderio, ma poi contienili: falli attivare e muovere ma sempre rimanendo a “galleggiare” dentro di te. Senza donarli. Tenendoteli avidamente nel tuo corpo, tutti per te… almeno per un po’ 😉
  • Approfittane per farti qualche corso di Sex Coaching! “15 Tecniche Sessuali” è perfetto per i periodi di astinenza, per esempio! Ma anche “ConTatto Erotico” e “Sesso Estremo” possono stuzzicarti tanto, se sei un po’ spenta e hai bisogno di fare di nuovo una bella “fiammata”!

Se sei single o in coppia, la questione astinenza sessuale può cambiare parecchio, naturalmente. Ma forse no. E’ anche possibile che la tua vita sessuale stia attraversando una fase di down perché TU stai lasciando che la tua fiamma si spenga. Inizia provando a riaccenderla; e, se non funziona, scrivimi nei commenti a questo articolo o tramite messaggio privato nella mia pagina Facebook se vuoi fare qualcosa di concreto. Sarò ben lieta di aiutarti a trasformare la tua quarantena in uno spazio di grande avventura e piacere 🙂

Ilaria Cusano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *