Coronavirus, come affrontare la quarantena

Cogli le (tue) preziose opportunità

Ieri è iniziato il percorso di gruppo “Buon fiuto non mente” – se vuoi partecipare sei ancora in tempo, fra l’altro, in caso scrivi subito a Manola (+393384243293) 😉 Ma perché parto da qui? Perché la capacità di cogliere le opportunità anche nelle situazioni più toste e difficili ha tantissimo a che fare con l’abilità del fiuto. E la quarantena sembra proprio una situazione tosta e difficile, non ti pare?

Coronavirus, come affrontare la quarantena

Rispetto al fiuto, invece, parlo di abilità perché, in teoria, tutti abbiamo un fiuto. In pratica, però, non tutti siamo in grado di

  1. percepire i messaggi che ci manda;
  2. fidarci di quello che percepiamo;
  3. e seguire la via che ci indica!

Proprio per questo ci ho creato un intero corso: perché l’incapacità di fare queste specifiche tre cose porta tantissime donne (soprattutto) ad avere un mare di problemi! Relazionali ma non solo…

Coronavirus e opportunità

Durante questa quarantena, ho visto gente rendersi conto di avere una vocazione che vale, e di stare trascurandola da una vita… Ho visto queste persone prendere la palla al balzo, mobilitare quel po’ di soldi che si erano messe da parte per qualcosa di importante, e iniziarlo, finalmente, questo qualcosa!

Ho notato che tanti altri hanno cominciato ad avere il coraggio di esporsi. Di far sentire la propria voce, di partecipare alla vita comune, di condividere le proprie opinioni. Opinioni preziose che da tanto aspettavo di sentire… E che invece in molti (troppi!) tenevano serrate dentro, da decenni… Forse da una vita intera… Grazie a Dio hanno cominciato a sbloccarsi e a viverla, questa vita sociale a cui tutti abbiamo diritto e in cui tutti, nessuno escluso, siamo preziosi… decisivi direi!

Ho contemplato coppie arrivare al capolinea… era ora! Coppie orribili! Ma orribili da tanto tempo! Coppie di quel genere che non vorresti doverle incontrare di continuo in giro… e chiederti se davvero fa per forza così schifo, la vita di coppia! Ché poi magari, col fatto che le incontri di continuo, ti convinci pure, che la vita di coppia faccia schifo! Invece la vita di coppia può essere meravigliosa! Sono solo quelle coppie lì che sono terribili… E che si lascino, allora, no? Ah che sollievo, finalmente! Almeno non ci toccherà più trovarceli dovunque e potremo ricominciare a credere nella bellezza della vita di coppia 😀

Ho visto che, in generale, sono molte più di prima le persone che hanno cominciato ad assumersi una maggiore responsabilità civica. Spero con tutto il cuore che proseguano anche dopo la fine della quarantena. In molti aspettavamo da lungo tempo che le persone adulte dimostrassero una vera maturità… Invece di fare solo ridere e vergognare!

In sostanza, a guardar fuori mi pare che questo Coronavirus ne abbia portate un bel po’, di preziose opportunità di crescita personale!
Non tutti hanno saputo cavalcare questa onda, è evidente. Ma molti sì. E anche solo per questi ne è valsa la pena, secondo me 🙂

Sviluppo spirituale grazie al Covid-19

Una persona che comincia a sviluppare la propria vocazione è una persona che comincia a condividere la ricchezza della propria anima (oltre che quella della propria razionalità e istruzione, per esempio) con l’intera comunità. E’ un bene talmente prezioso da non avere prezzo!

Coloro che manifestano il coraggio di esporsi, di far sentire la propria voce, di partecipare alla vita comune, di condividere le proprie opinioni saranno cittadini valorosi. Su cui tanto noi quanto i nostri posteri potremo contare per la costruzione di un mondo via via sempre migliore. Spiritualmente, è una risorsa impagabile!

Le coppie autentiche, sincere, capaci di andare avanti a vivere (invece di castrarsi e tarparsi le ali a vicenda, solo per paura, fondamentalmente) sono delle preziosissime “sentinelle dell’amore“! Sono delle persone capaci di salvare l’amore vero, di preservarlo, di custodirlo e farlo rimanere vivo. Queste coppie sono le uniche in grado di trasmetterlo, anche, questo sentimento. Facendolo passare (e non morire!) da una generazione alla successiva… E’ una cosa importantissima!

Coronavirus, come affrontare la quarantena

E che dire della responsabilità civica? Insomma, è da quando sono piccola che vedo un meraviglioso pianeta perennemente rovinato, deturpato, stuprato da adulti che si comportano in modo irresponsabile, egocentrico e immaturo. Adulti che, profondamente, sembra non vogliano crescere mai; sembra non vogliano imparare mai a proteggere il mondo in cui tutti viviamo, grandi ma anche piccini, prendersene cura… Che tristezza! Vedere che questo atteggiamento (che, per quanto umanamente comprensibile, alla fine tende al criminale) è andato per lo meno un po’ diminuendo, non è stupendo? Secondo me sì 🙂

E tu? Qual è la più preziosa opportunità spirituale che ti è arrivata in dono, dal Coronavirus?
Condividila nei commenti!

Ilaria Cusano

PS. Se, leggendo questo articolo, ti sei accorta che effettivamente questo fiuto a te manca, non sei capace di sentirlo, codificarlo e seguirlo, ti aspettiamo al percorso di gruppo “Buon fiuto non mente”! E’ iniziato ieri, però! Ti facciamo entrare, ma scrivi a Manola immediatamente! (+393384243293)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *