Per trovare il vero amore concentrati su di te

trovare il vero amore festa della donna
Ph. by Mayur Gala

Maschile e femminile, trovare il vero amore: un ambito in cui è necessario tanto, tanto lavoro! Soprattutto in questo giorno così importante della festa della donna in cui, ahimè, circola un mare di ipocrisia.
Così oggi ho deciso di regalare un po’ di storia, per rifugiarci in un regno che ci ricorda cose preziose, non attraverso i bla-bla-bla ma con esperienze che abbiamo marchiate a fuoco nel nostro dna e nell’inconscio collettivo.

Noi abbiamo vissuto per tantissimo tempo come cacciatori nomadi e solitari (gruppo sanguigno 0); successivamente, ci siamo aggregati in comunità e stabilizzati, divenendo agricoltori più sedentari (gruppo sanguigno A).
Il nostro cammino sociale, e quindi anche quello spirituale (la forma di intelligenza è una e si chiama spirituale/sociale), è passato prima attraverso diversi secoli di matriarcato; dopo c’è stato un enorme conflitto durato diverse centinaia di anni (l’ultimo strascico, nel Mediterraneo, è stato la sconfitta dei popoli troiano ed etrusco e la vittoria dei Romani), e al suo termine si è instaurato il patriarcato – sistema che attualmente vige da circa 5000 anni.
In una fase iniziale, quindi, c’è stato un predominio del femminile, dopo la situazione si è ribaltata, e oggi dopo più o meno cinque millenni sta mutando nuovamente, in modo del tutto irreversibile.
Capisci bene che trovare il vero amore non è esattamente come decidere dove andare a cena!

Per trovare il vero amore spirituale coltivalo anche a livello sociale

L’assetto sociale è un chiaro riflesso del modo in cui la coscienza collettiva sperimenta un certo tema.
Al di là di tutto, è sicuramente chiaro che finora la lotta per il potere ha avuto la meglio sull’amore, la condivisione, l’alleanza e la cooperazione , almeno a livello di massa.
Ma trovare il vero amore non è solo una questione esteriore, perché il maschile e il femminile non corrispondono solo a uomini e donne: si riferiscono anche a una serie di tendenze, atteggiamenti, modalità e comportamenti di ognuno di noi nei confronti della realtà. Perciò, se tale lotta si manifestava (e in moltissimi casi si manifesta) all’esterno, è perché essa esiste prima di tutto all’interno. Idem per le dipendenze affettive – ho realizzato anche un video-corso per uscire dalle dipendenze affettive, perché solo superando questa dinamica di relazione ci si può trasformare in delle regine.

festa della donna
Ph. by Alex Grey

E’ un conflitto tra emisfero sinistro (maschile) e quello destro (femminile), tra razionalità e intuizione, programmazione e immaginazione, volontà e fede, tra la specializzazione e l’olismo, in ultimo tra la mente e il corpo, l’interiorità e l’esteriorità, la tecnologia e la natura – i primi termini sono considerati per convenzione culturale maschili, i secondi femminili.

Come spero sia chiaro per tutti, nessuna parte è migliore dell’altra; questo è solo ciò di cui molti si vogliono convincere, paradossalmente proprio per profonda insicurezza e debolezza di carattere.
Abbiamo bisogno, per noi stessi e per la società, di ognuna delle abilità citate, ben coordinate tra di loro. Però dobbiamo anche acquisire una serie di strumenti particolari, per far sì che questo avvenga, una vera e propria tecnologia (fisica, psicologica ed energetica) che adesso a livello sociale ci manca: solo così potremo superare insieme questa scissione di cui tutti soffriamo perché è collettiva – o quanto meno, potremo attraversarla nel modo più costruttivo possibile, per stabilire un’alleanza sincera e duratura dentro di noi e con l’altro.

Trovare il vero amore anzitutto dentro

La mia è una strada d’azione: i mio segreto è la perseveranza, la tenacia che mi porta semplicemente a dedicarmi a questo, giorno dopo giorno. Ed è proprio in questo spirito pratico, che per me ha funzionato tantissimo e tuttora funziona, che per la settimana della festa della donna ho inventato un rituale collettivo 🙂

Ecco il rituale per la festa della donna!
Un dono speciale ispirato al mio blog novel e indirizzato a tutte le donne che mi seguono su Facebook, un po’ fiabesco e un po’ tecnologico: per sette giorni a partire da ieri, ogni giorno suggerisco un esercizio per (ri)attivare i sette principali archetipi dell’identità femminile – ho creato anche un percorso di coaching ad hoc per questo, si chiama Lo Scrigno dell’Estasi e lavora su sessualità e intimità.

Si possono fare tutti e sette uno al giorno, oppure tutti in una volta domenica prossima, o si possono scegliere quelli di cui si sente più il bisogno o il richiamo; l’importante è fare – il life coaching spirituale è uno strumento potentissimo ma va agito e non immaginato.
Vedi il primo post di ieri:

Carissime e Meravigliose Donne che ogni giorno popolate la mia pagina, per la nostra settimana ho deciso di farVi un…

Pubblicato da Ilaria Cusano su Lunedì 7 marzo 2016

Agendo, essendo attive e non passive, possiamo continuare con fiducia a svelarci per quel che siamo veramente, senza maschere o strutture inutili, e lasciare che la coscienza e la natura facciano il loro naturale corso, un corso di continuo cambiamento e di evoluzione.
Non occorre voler cambiare, questo nasconde solo un profondo rifiuto di sé ; al contrario, occorre imparare sempre più abilmente a essere noi stesse e ad amarci in modo autentico, e in ciò accogliere come delle benedizioni le perenni metamorfosi cui l’esistenza ci induce. Solo così faremo il vero viaggio di scoperta, incontro e conoscenza di maschile e femminile dentro di noi, e solo così potremo trovare il vero amore, di cui godere anche a livello spirituale e sociale.
In consapevolezza e responsabilità, ti auguro una piena e felice festa della donna 🙂

Ilaria Cusano

PS. Ti linko anche il secondo post del rituale, quello di oggi; da domani tieniti aggiornata tu, però 😉

Eccoci all’attivazione del 2° archetipo della settimana di noi donne: Venere 🙂 Condividerò con Voi un esercizio che…

Pubblicato da Ilaria Cusano su Martedì 8 marzo 2016

 

Dettagli Articolo
Coppie, attrazione, sesso e amore
Titolo
Coppie, attrazione, sesso e amore
Descrizione
Coppie di una vita, attrazione, sesso, amore: le 1000 forme delle relazioni che uniscono, le 1000 domande e riflessioni che generano; l'amore è un viaggio.
Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *