Sorella cara, splendi e inizia a volare!

Autostima di donna e Personal Branding

Per questa festa delle donne voglio parlare di autostima.autostima donna personal branding
Già, perché mi inquieta, fa arrabbiare e motiva

  • la quantità di donne che, oggigiorno in Italia, non è ancora indipendente economicamente, e che deve appoggiarsi
    a un partner, un marito o peggio ancora ai genitori per arrivare a fine mese;
  • la frequenza con cui sento le donne parlare di se stesse con sfiducia, delusione o addirittura convinzione di non avere risorse di valore;
  • quanto spesso le donne in cui io riconosco più potenziale, più creatività e spirito di innovazione sono proprio le stesse che credono di meno in se stesse.

Siccome non è questa la società femminile che intendo lasciare alle mie figlie, offro il mio contributo per cambiare questo stato di cose.

Oggi, con una delle mie coachee più giovani…

Ha sedici anni e mezzo ed è già una campionessa nella nazionale italiana di golf da ben cinque anni!
E mi sono ritrovata a spendere due ore di tempo per cosa?
Per aiutarla a realizzare

  1. la quantità di risorse psichiche di cui dispone già da tempo e a un’età incredibilmente giovane, che da sola tende a non vedere;
  2. come un obiettivo può anche essere del tutto soggettivo, non dovendo necessariamente incontrare l’approvazione altrui;
  3. che uno stato emotivo negativo può diventare il carburante più potente ed efficace per innescare un cambiamento di vita talvolta straordinario.

Sono tornata a casa e ho ricevuto un altro dei miei coachee giovani, un coetaneo in questo caso – si tratta di Alessandro
Conforti, che sta organizzando il workshop di Personal Branding di Domenica 2 Aprile a Padova.
Con lui mi sono venute in mente due parti dei miei due pay-off:

  • Segui il piacere e splendi!
  • Connetto mondi e ti insegno a volare!

autostima donna personal brandingStavamo lavorando sull’intelligenza emotiva e, immediatamente, mi sono ritrovata a collegare questi temi alle donne da una parte e al personal branding dall’altra.
Già, perché io personalmente ho superato tanta dell’insicurezza, della sfiducia e della paura di cui soffrivo da giovane proprio facendo esperienza della realizzazione professionale e del successo.
Molte tecniche e strategie che mi sono trovata costretta a mettere in atto per far funzionare il marketing, la visibilità e la conversione allo stesso tempo mi hanno aiutata a sviluppare forza, fiducia in me stessa e un’autostima stabile e una sicurezza nelle mie capacità.
Così mi sono detta

Perché non evidenziare a tutte le donne che mi seguono, per questo 8 Marzo ormai prossimo, il valore che un’attività di marketing come il Personal Branding può avere anche in termini di crescita personale e intelligenza emotiva?

Personal Branding per migliorare autostima, forza e sicurezza

Nell’articolo Personal Branding da Life Coach Spirituale accennavo a qualcosa del genere, ma da un altro punto di vista; l’hai letto?
Se sei una libera professionista e/o una creativa, ti invito con tutto il cuore a partecipare al seminario Cosa esser tu? Seminario di Personal Branding per Creativi, in un’ottica non solo lavorativa ma prima di tutto umana.

Lasciamo alle bambine, alle ragazze e alle donne che verranno dopo di noi sufficienti esempi di donne di successo,autostima donna personal branding realizzate e felici, diventando noi per prime quegli esempi.
Io ci credo ogni giorno; lo vivo da decenni, e fu proprio la presenza di queste donne a salvarmi da me stessa, dalla mia vecchia insicurezza, paura e sfiducia. E tu? Che futuro stai lasciando alle donne?

Felice 8 Marzo!

Ilaria Cusano

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *