Lucine, albero di Natale e… esercita la magia che è in te

A Natale esercita la magia che è in te

Oggi ti voglio suggerire un nuovo atteggiamento e spirito, per Natale; poi mi farai sapere tu se, scegliendoli, le feste sono state migliori, peggiori o uguali a quelle passate 😉

magia natale luci
Ph.: Steve Jurvetson

Tra l’8 e il 13 dicembre, tradizionalmente, si fanno le decorazioni natalizie. Nei giorni dedicati a una “donna della luce”: prima era Santa Lucia del 13, poi è diventata l’Immacolata Concezione dell’8, ma il succo è lo stesso.
Gli spazi in cui viviamo vengono trasformati e trasfigurati; l’obiettivo è far assumere loro una connotazione ben precisa, che ogni anno ricreiamo e reinventiamo per ispirarci e supportarci in questo preciso passaggio dell’anno, quello dalle tenebre alla luce.
È il momento di riconoscere il guru che è in noi; letteralmente, “forza che porta dal buio alla luce”.

Luci natalizie

Disponile con maggiore consapevolezza e intento, quest’anno:

  • stai illuminando i tuoi spazi più interiori perché è proprio questo che vuoi, nell’intimo: illuminarti anche tu. Passare dal buio del tunnel in cui anche quest’anno ti sei infilato alla luce che ben conosci, ma che ogni volta sei chiamato a riconquistarti. Addobba con l’intento di fare una meditazione vera e propria.
  • Stai creando dei percorsi di luce, che ti facciano da riferimento ogni volta che ti senti perso, disorientato, solo.
  • Stai illuminando il cammino anche per gli altri! Tutti, quando passeremo, vedendo le tue lucine sorrideremo pensando a qualcosa di bello. Una lucina si accenderà dentro di noi, grazie a te 🙂
magia natale albero
Ph.: Tanya Hart

L’albero

E’ un rito, viene sin dal paganesimo, ha tanto di sciamanico ed è stupendo! Goditelo davvero, gustando pienamente ciò che simbolicamente rappresenta; ascolta quello che succede nel tuo corpo e nella tua mente al compiersi di ogni passaggio, e alla fine del processo intero.

  1. L’albero sei tu, con le radici profonde, il tronco solido, la posizione eretta e la connessione col cielo; al massimo dello splendore, illuminato dalla nuova e nascente luce!
  2. Ma l’abete è anche sinonimo di trascendenza, un po’ come i cipressi nei viali che portano ai cimiteri: alberi che invitano al cielo, non come le querce e le magnolie, per esempio, che ci comunicano tutt’altro.
  3. Sull’albero ci sono personaggi, spirali di colore e di nuovo luci, e tutto ha un senso profondo, un significato intimo. Se per te non ce l’ha, ti invito a restituirglielo, a ricrearlo, o semplicemente a provare per un solo anno a non fare l’albero. Ti aiuterà a ritrovare dentro di te il senso, per poi dargli una forma esterna che abbia un reale corrispettivo interiore.

Presepe

Racconta una storia ben precisa, che va interpretata e vissuta con lucidità e bellezza, però; altrimenti diventa addirittura macabra… Voglio dire: se penso a Maria e a Giuseppe che hanno almeno cinquant’anni di differenza, la cosa mi fa sempre un po’ senso 😀 Ma…

  1. Maria e Giuseppe, simbolicamente, sono potentissimi: lei è una donna e una giovane vergine, archetipo antichissimo e fondamentale in tutte le tradizioni e culture; simbolo della radiosità e della conoscenza che vengono dalla purezza e dall’innocenza del cuore. Lui è un anziano e un uomo, copre esattamente l’altra metà del mondo che conta; rappresenta la parte maschile e la saggezza che viene dall’esperienza, dagli anni.
  2. Gesù rappresenta il sole interiore, la luce che dimora nel profondo dei nostri cuori e che, ciclicamente, ogni anno in questo periodo si risveglia; proprio insieme al sole, che dai giorni del solstizio riprende, un minuto al giorno, a riscaldare un po’ di più le nostre vite e giornate 🙂
  3. A me, personalmente, ispira tantissimo anche la stella cometa 🙂 Tre re, tre maghi, uomini sapienti di diverse culture che trascendono nazionalità, colore della pelle e lingua, andando oltre: si mettono in viaggio insieme verso la luce, prendono quanto di più prezioso hanno creato o conservato, e camminano uniti verso una nuova luce, un nuovo ordine possibile. Come? Seguendo una stella! Wow! A me sembra la cosa più bella in assoluto, nel presepe!

magia natale magi

So che, spesso, l’abitudine rischia di rovinare lo spirito. Come so quant’è difficile coinvolgere una famiglia cinica, triste o troppo disincantata, nella magia del Natale.
Ma tu fallo per te stesso: quest’anno prova a fare i piccoli gesti delle decorazioni natalizie con più coscienza, profondità, connessione coi simboli e intenzione, anche solo per scoprire se effettivamente acquistano un sapore diverso oppure no.

Prova a pensare, anche solo per poche ore, che potrebbe essere vero, che potrebbe succedere sul serio: che, caricando una gestualità di senso, significato, intento e presenza, una piccola ma grande magia si produrrà, dentro e intorno a te 🙂 Se non funziona, sarai sempre in tempo per tornare ai vuoti automatismi e al grigio cinismo; ma se funziona…

Ilaria Cusano

 

Dettagli Articolo
Lucine, albero di Natale e... esercita la magia che è in te
Titolo
Lucine, albero di Natale e... esercita la magia che è in te
Descrizione
Tra l'8 e il 13 dicembre si fanno le decorazioni natalizie; nei giorni dedicati a una "donna della luce", Santa Lucia prima, l'Immacolata Concezione poi. Gli spazi in cui viviamo vengono trasformati e trasfigurati per ispirarci e supportarci in questo preciso passaggio, quello dalle tenebre alla luce. È il momento di riconoscere il guru che è in noi; letteralmente, "forza che porta dal buio alla luce".
Autore
Publisher
Life Coach Spirituale
Logo

6 thoughts on “Lucine, albero di Natale e… esercita la magia che è in te

  1. Anna maria rella

    Credo fermamente in tutto quello letto..mi piace il tuo pensiero. .ci proverò. .grazie@ ?

  2. roberta

    Che bello, grazie Ilaria Ne farò un post per la mia pagina 🙂

    • Ma grazie a Te, Carissima 😀 Condividiamo e creiamo insieme tante lucine 😉 Smackete!!

  3. Viktorija

    Bellissimo articolo!..quest’anno mi sono divertita si a fare albero.con cura circa 2 ore anche se non è grande.e ancora non ho finito.È venuto maestoso.rosso e oro brillanti e un po di bianco per dare la leggerezza e purezza.e punta rossa brilantissima.mancano le lucine

    • Ma che meraviglia, Viktorija 😀 Dare un significato simbolico alle Nostre azioni tiene viva la magia della vita e ci fa muovere nella profondita’, invece che nella superficialita’! Se in piu’ contemporaneamente Ci divertiamo, cosa si puo’ desiderare di meglio? 😀 Ti auguro un magnifico Natale, Carissima!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *