2 tecniche di PNL applicate alla leadership

PNL ma migliorata, per sviluppare la leadership

Comprai il mio primo libro di crescita personale a 16 anni; da allora, questo mio viaggio si è rivelato il viaggio.
Chi l’avrebbe detto, che mi sarei appassionata così tanto, che sarebbe diventato il mio lavoro, la mia carriera, poi un successo grandissimo e poi un sogno? 🙂

Allora, avevo un problema e cercavo una soluzione. Avevo degli obiettivi e mi servivano gli strumenti per raggiungerli. Così acquistai “Il potere è in te”, della mitica Louise Hay. Ora ho quasi 39 anni; ti lascio immaginare quanti libri di crescita personale ho letto. Per non parlare di tutta la formazione che io stessa produco, dal 2005. Corsi onlinecorsi di coaching di ogni tipo e formato, video sulla legge dell’attrazione e valanghe di contenuti simili.

Tutti noi professionisti dei settore dobbiamo moltissimo alla PNL: dalla PNL si è sviluppato il mental coaching, che poi progressivamente ha aperto le porte del business coaching e life coaching e, dopo ancora, del love coaching e di tutte le scuole più specialistiche. Come le mie di Life Coaching Spirituale e Sex Coaching.

Eppure, sin dalla prima volta in cui mi approcciai alla PNL, per l’appunto vent’anni fa, colsi un immenso limite: l’individualismo.
Non sarei mai riuscita a diventare una grande leader, se mi fossi limitata a potenziare la mia forza di volontà e il mio desiderio di vittoria; se fossi rimasta nel recinto della mia ambizione e vanità. Ci sono riuscita, invece, perché sin da subito ho inserito questo processo individuale, egocentrico e personale all’interno di un quadro più ampio – un quadro spirituale.

Cosa sono venuta a fare al mondo?
Che funzione ho, su questa terra?
Qual è il mio scopo?

pnl leadership legge dell'attrazione
Ph. by Nenad Stojkovic

PNL e legge dell’attrazione + 1 esercizio

Personalmente, ho fatto così – quando in Italia non circolavano molti libri, corsi e video, su questi temi, e bisognava trarre il meglio possibile da quel poco che si trovava in giro: ho collegato PNL e legge dell’attrazione.
“The secret” non è stato un libro che mi ha cambiato la vita, onestamente; però mi ha fornito quei due tre spunti per creare un ponte che, comunque, ha dato più ampio respiro al corridoio decisamente troppo angusto della PNL. Per lo meno si iniziava a parlare di campo unificato, di vibrazioni, di emozioni; a reintegrare elementi essenziali anche per far funzionare la PNL stessa.

Ecco uno degli esercizi che ho fatto diverse volte – per minimo 3 mesi di seguito.
Ho raccolto una serie di film e serie tv dove ci fosse almeno una protagonista che mi rappresentava esattamente i lati di me che volevo far emergere. Il tipo di persona che intendevo manifestare. E mi ci sono immersa.

  1. Il primo step è aprire il tuo subconscio a tutto quel bagaglio di informazioni, emozioni, atteggiamenti, dettagli. Come quando fai l’attrice e devi studiare il personaggio, per poi interpretarlo al meglio. Devi riscoprirlo anzitutto dentro di te; solo così lo potrai incarnare. In questa fase devi essere aperta, ascoltare, lasciarti permeare da ciò che vedi e senti.
  2. Come secondo passo, c’è un vero e proprio studio: prendi carta e penna e diventa più analitica. Cosa devi imparare a dire e fare? Come puoi rinnovare il tuo look per stimolare il risveglio di quella parte di te? Quali decisioni puoi prendere, per avvicinarti alla leader della tua vita che vuoi manifestare?
  3. Terzo e ultimo passo: l’azione. Parti con degli atti simbolicamente significativi, come un cambio di look o un taglio di capelli. Un gesto forte che dica qualcosa al mondo. Dopo di che, fai il salto: inizia un corso di formazione che ti traghetti a un altro livello della tua esistenza; cambia lavoro; apri o chiudi una relazione; trasloca.

Come manifestare una determinata realtà, da leader

Più ti tieni concentrata sull’essere la leader della tua vita, più gli altri seguono il tuo esempio.
In questi giorni, nel mio account su TikTok, hanno riscosso parecchio successo una serie di video sulla legge dell’attrazione, che sto condividendo. Ecco una tecnica che puoi usare anche per migliorare la leadership.

Vai in meditazione, rilassati, respira, portati pienamente presente nel qui e ora e poi immagina di spostarti in un’altra stanza della tua casa, dove c’è il tuo futuro. Il futuro esiste già, in realtà, almeno in alcune sue versioni; dobbiamo solo imparare a esplorarlo. Anche per comprendere cosa stiamo creando e se corrisponde ai nostri intenti più sani e autentici.

Spostati nell’altra stanza del futuro e poi immergiti con la tua intera coscienza – fisica, mentale e spirituale – nella situazione che trovi. Vivila con tutti i sensi; goditela in ogni cellula del tuo essere; percepisci le emozioni che evoca in te, in piena consapevolezza di ciò che ti suscita sui vari piani. Accantona la razionalità, per qualche minuto; per poter stare di più nel sentire, nel corpo, nell’emotività. Come se fosse un sogno, ma molto vivido.

Quando ci sei dentro, direziona la tua intenzione: decidi di sperimentare un preciso momento della tua vita da leader che intendi manifestare. Vuoi fare uno speech su un palco importante, con mille riflettori puntati addosso e la folla estasiata che ti applaude? O vuoi aprire il tuo home-banking, il sabato mattina, e trovarci sempre 50.000 euro tutti tuoi? Vuoi ricevere continue proposte di interviste, articoli e collaborazioni prestigiose? O vuoi vederti e sentirti di continuo con grandi professionisti del tuo settore, che ora sono anche tuoi amici, e che ti rispettano, stimano e trasmettono ogni giorno più voglia di vivere e creare? Forse vuoi semplicemente poterti svegliare ogni mattina senza sveglia, e poter passare le tue giornate facendo cose che ti divertono.

Ognuno di noi, dentro, ha una propria immagine di leadership desiderabile. E’ quell’immagine che devi esplorare, indagare, scoprire e poi manifestare. Qualunque sia la tua, pratica questi esercizi – tutti e due o quello che ti ispira di più – e poi raccontami com’è andata.
Buon viaggio anche a te 🙂

Ilaria Cusano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *