Sfruttare la quarantena per reinventare il proprio business

Grinta, motivazione e passione

Grinta, motivazione, passione: oggi più che mai, proprio grazie alla quarantena, ci è chiaro quanto è importante lavorare con lo spirito giusto. Le crisi saranno pure brutte e toste, a volte, ma sanno essere così illuminanti, nel mostrarci ciò che funziona e ciò che va abbandonato… Non ti pare?

Sfruttare la quarantena per reinventare il proprio business

Di nuovo ci troviamo in una situazione in cui si rende necessario aggiornarsi, formarsi e innovare. Aziende grandi e piccoli business. Lavoratori autonomi e lavoratori dipendenti. O si imbocca tutti la strada del cambiamento o si rischia di perdere gran parte del lavoro fatto in una intera vita!
Ce la si può prendere quanto si vuole con lo Stato, la pandemia, persino con Dio quando si è all’ultima spiaggia; ma la realtà resta quella. O trovi una strada alternativa in cui virare o ti schianti contro un muro. Lo vedi, no? Perché è bello grosso…!!

Tra l’altro, anche a livello economico, proprio per salvare l’economia in senso lato (non solo la nostra), questo è il momento in cui è più importante in assoluto attivare e/o mantenere attivi circoli virtuosi. Non è assolutamente il momento di risparmiare, smettere di fare acquisti e interrompere quel preziosissimo circolo di fiducia che è ciò che, socialmente, su tutti i livelli, ci tiene in vita!

Leggi quanta saggezza c’è in questa storiella 🙂 Me l’ha inviata una mia cliente, si intitola “Il debito della prostituta”.

Metti in circolo la tua fiducia

Ad agosto, in una piccola città, cade una pioggia torrenziale e per diversi giorni la città sembra deserta.
La crisi affligge questo posto da molto tempo, tutti hanno debiti e vivono a credito.
Fortunatamente, un milionario con tanti soldi arriva ed entra nell’unico piccolo hotel sul posto. Chiede una stanza, mette una banconota di 100 euro sul tavolo della reception e va a vedere le camere.

Il gestore dell’hotel prende la banconota e scappa per pagare i suoi debiti col macellaio.
Questo prende i 100 euro e scappa per pagare il suo debito con l’allevatore di maiali.
Quest’ultimo prende la banconota e corre a pagare ciò che deve: il mulino, fornitore di mangimi per maiali.
Il proprietario del mulino prende 100 euro al volo e corre a saldare il suo debito con Maria, la prostituta che non paga da molto tempo – in tempi di crisi offre persino servizi a credito!
La prostituta, con la banconota in mano, parte per il piccolo hotel dove aveva portato i suoi clienti le ultime volte e non aveva ancora pagato; e consegna 100 euro al proprietario dell’hotel.
In questo momento il milionario, che ha appena dato un’occhiata alle stanze, scende e dice di non essere convinto delle camere. Prende i suoi 100 euro e se ne va.

Nessuno ha guadagnato un euro, ma ora l’intera città vive senza debiti e guarda al futuro con fiducia!

Fai il tuo atto di fede

Sfruttare la quarantena per reinventare il proprio business

Per come la vedo io, nel corso di questa quarantena ognuno di noi ha ricevuto una vera e propria chiamata: una chiamata dallo Spirito Santo.
A ognuno il cuore ha suggerito, con quei suoi magnifici sussurri dolcissimi ma tanto incisivi, una nuova strada. Per qualcuno si tratta di aggiustare un po’ il tiro; altri, invece, sono in una situazione tale da dover mettere in atto un cambiamento in piena regola; qualcun altro ancora dovrà fare una vera e propria rivoluzione.
In tutti i casi mi sento di dirti questo: non mettere in dubbio il o no. Interrogati sul come, semmai, ma non rifiutarti di fare quello che sai di dover fare. Sono certa che, se sei arrivata fin qui nel leggere questo articolo, questo cambiamento ha a che fare col lavoro.

Fidati di dove la tua anima ti conduce, no? Sarà pure ora! 😉

Hai l’opportunità di iniziare a lavorare da casa; o, quanto meno, di farlo un po’ più di prima. Con tutte le meravigliose conseguenze che questo ha sull’ecologia, la gestione della famiglia, la vita affettiva e la salute. Hai l’occasione di chiudere certi rapporti “professionali” basati sul cinismo, sullo sfruttamento reciproco e sulla menzogna. Finalmente puoi imparare a guadagnare più soldi, a gestirli e a investirli in modi più critici ed etici, con un impatto impressionante sulle sorti della finanza mondiale. Altro che manifestazioni! Il consumo critico, così come tutti i circoli virtuosi di economia e finanza etica sanno indirizzare in misura sorprendente le sorti del pianeta, le decisioni politiche e i trend culturali!

Fai il tuo atto di fede e fallo oggi. O te ne pentirai.
Ricordati com’è andata a finire per tutti quelli che durante il Fascismo hanno “eseguito gli ordini”.
E’ andata a finire che, nel corso del tempo, ci siamo accorti di cosa è successo: hanno perpetrato dei crimini!
Beh, anche la loro coscienza e discendenza se ne sono accorte… Certe decisioni rendono particolarmente deformi, in modi molto molto evidenti…

Io credo in te. E tu?

Ilaria Cusano
Scuola Professionalizzante di Life Coaching Spirituale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *