Direzione vincere o fare squadra?

Cosa aspettarti da me, ora e in futuro

Il mondo cambia velocemente anche nel settore del Coaching e della Crescita Personale. Visto il grande movimento, condivido con estrema chiarezza con te le decisioni che ho preso per il mio business. Siamo insieme, su questa barca, è essenziale che per tutti sia trasparente in che direzione stiamo navigando.

network marketing, life coaching spirituale, sex coaching, master business

1) Avendo quasi sempre vinto, apprezzo di più il fare squadra

Quando ottieni quasi tutto quello che punti, nella vita, impari abbastanza rapidamente che non è questa la strada per essere felici.
Noto, infatti, che sono soprattutto le persone che non sono riuscite a vincere, quelle più attaccate a questo obiettivo. Intendiamoci: massimo rispetto, capisco molto bene il desiderio di farcela, di avere una rivincita, di dimostrare a tutti quanto valiamo. L’ho vissuto intensamente fin da piccola e me lo ricordo, quanto potente è; ce l’ho ancora dentro.

A un certo punto, però, quasi vent’anni fa, ho deciso che il mio viaggio di vita doveva essere più ampio di così. Che doveva abbracciare una dimensione affettiva e un’appartenenza. E’ uno dei motivi profondi che mi ha spinta

  1. ad avviare una carriera da Networker, affianco a quella da Coach;
  2. e a iniziare a formare Life Coach Spirituali e Sex Coach che, una volta pagate le formazioni professionalizzanti, non mi devono più niente a livello di royalties, marchi, brevetti, aggiornamenti e tutte queste cose che conosciamo bene.

Osservando una carriera come la mia ci si potrebbe chiedere:

Perché mai mettersi a fare Network Marketing, quando stai diventando sempre più ricca, famosa e prestigiosa come Coach? O perché formare tante professioniste che potrebbero essere scambiate per tue competitors, per di più senza costruire un sistema di royalties che ti renda nel tempo, quando sei unica sul mercato e puoi benissimo permettertelo?

La risposta è una: perché ho dei valori precisi e intendo alimentarli con delle scelte coerenti.

2) Credo fortemente nel Network Marketing come sistema

Per questo ho fatto due anni di esperienza con una prima azienda, grazie a cui ho imparato tantissimo, e poi ho scelto la mia azienda per la vita: Master Business.

Ho sprecato vent’anni a gridare, affermarmi, protestare, confliggere. Non me ne frega più niente di tutte queste modalità, a mio avviso totalmente improduttive dal punto di vista sociale. Servono sul piano individuale, per capire chi sei, la tua identità più autentica e profonda. Ma, una volta che l’hai fatto, secondo me bisogna operare in modo costruttivo. Elaborare modalità concrete e impattanti attraverso cui dare forma materiale al valore che portiamo dentro.

Il Network Marketing per me è lo strumento più potente a disposizione; almeno nello status sociale in cui mi trovo personalmente. Certo, se hai la possibilità di crearla tu un’azienda così potente che funzioni con le regole del Network Marketing, puoi influenzare la società ancora di più. Non avendo questa opzione, però, e non intendendo indebitarmi di nuovo e per di più in tale misura, preferisco aggregarmi a chi ha fatto esattamente la stessa cosa che avrei fatto anch’io. E Master Business per me rappresenta questo 🙂

Il Network Marketing è la forma imprenditoriale più meritocratica, etica, aperta e democratica. Ha in sé regole giuste anche da un punto di vista di distribuzione della ricchezza e del potere; persino politicamente è corretto. Le persone possono sempre corrompere e rovinare tutto, ma questo in ogni sistema. Nel complesso, il Network Marketing è quello che lascia meno spazio alla corruttibilità umana.

3) Miei competitors non esistono, esiste solo una grande famiglia

Anche nelle formazioni professionalizzanti di Coaching – Life Coaching Spirituale e Sex Coaching – non esiste più niente di tutto ciò che è

  • gente che vuole primeggiare, ego, narcisismi vari;
  • scaramucce tra sfigate, crisi isteriche di ragazzine che vanno e vengono, il mettersi in competizione. Zero.
  • Vibrazioni così basse e mindset così limitati, nel mio entourage, vengono sradicati sul nascere; non trovano nessuno spazio e vanno a morire. Quando serve, intervengo di persona per scoraggiarli o interromperli una volta per tutte.

Non ho tempo da perdere; ho un modo da costruire. Posso fare una differenza immensa per milioni di persone in tutto il mondo e lo faccio ogni giorno insieme a chi è su questa mia stessa lunghezza d’onda. Lasciando andare tutti gli altri, con ogni benedizione.

La direzione che tengo è comunitaria, a discapito dei singoli egocentrismi. Per me gli individui non esistono: esiste la funzione che hanno all’interno dell’ecosistema. Una persona che si prende troppo sul serio o si dà troppa importanza secondo me ha un problema e la invito a occuparsene e a risolverlo.
Il lavoro è un servizio. E più una carriera diventa prestigiosa e brillante, più questo servizio deve farsi puro, innocente, disinteressato. Basato sull’armonia e sulla giustizia, certo, ma non su manie di protagonismo e ossessioni personali. Tutto ciò per me è tossico, punto.
Ognuno deve stare al proprio posto e fare la propria parte. Nella misura in cui lo fa e bene, ha tutto il mio supporto e nutrimento; altrimenti ciao.

Cosa possiamo fare insieme?

Chiaramente Network Marketing in Master Business – anche insieme per la vita, se siamo così compatibili e coese/i. Puoi formarti con me per diventare Life Coach Spirituale e/o Sex Coach – in questo caso potremo rimanere amiche e amici ma raramente collaborare.

Per qualche mese avrai ancora la possibilità di fare un percorso individuale di Coaching con me. Poi smetterò di offrirli a livello di massa – il valore sale molto, nel giro di un annetto probabilmente diventeranno accessibili solo a pochissimi, economicamente. Ma ti farò da tramite verso una delle professioniste che ho formato di persona, per cui garantisco al cento per cento e che ti potrà offrire dei percorsi accessibili.

Sicuramente possiamo vederci spessissimo live! Da agosto inizierò a farne quasi ogni giorno, su Youtube, Instagam e TikTok. Per cui rimaniamo senz’altro in contatto diretto e costante 🙂

Un grande abbraccio,
Ilaria Cusano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *